Sistemi Di Imprese

L’iniziativa promossa da UNICA, attraverso il progetto Sistemi di Imprese (SDI) è attuata per dare l’opportunità di intraprendere percorsi formativi a tutte le aziende associate ed aderenti al Fondo Interprofessionale FONARCOM.

FonARCom è uno dei Fondi Interprofessionali più grandi ad oggi esistenti, con quasi 150 mila aziende aderenti e oltre 1 milione di lavoratori per i quali vengono attivati corsi di formazione e aggiornamento gratuiti finanziando la formazione continua di lavoratori e dirigenti delle imprese italiane.

Come per tutti gli altri fondi interprofessionali, anche Fonarcom offre la possibilità alle imprese di accedere ad una parte dei versamenti INPS dello 0,30% sul monte salari. In particolare, a partire dal 2013, Fonarcom ha stabilito la possibilità di destinare al suo fondo l’80% dello 0,30% per realizzare progetti di formazione per i propri collaboratori, manager o dirigenti, attraverso   una serie di strumenti operativi: Avvisi pubblici, Conto Formazione aziendale e Conto Formazione di Rete – CFR.

Nel 2018 UNICA ha ottenuto l’accreditamento come Soggetto Proponente Mandatario di un Sistema di Imprese, al fine di poter presentare Piani Formativi a valere dell’Avviso 05/2018 “Ambiti di formazione comune per Sistemi di Imprese”.

IL SISTEMA DI IMPRESA

Il Sistema di Impresa FonARCom (SDI) è l’ insieme delle imprese clienti, aderenti al Fondo Fonarcom, interconnesse tra  loro e coordinate da UNICA allo scopo di perseguire comuni obiettivi formativi.

L’obiettivo dello SDI è l’individuazione, tramite UNICA, delle opportunità di collaborazione e di integrazione tra diverse aziende associate ed aderenti a FONARCOM, sia all’interno della stessa filiera produttiva che anche tra aziende di settori diversi, al fine di ottenere importanti vantaggi comuni nell’ambito della formazione continua dei lavoratori.

Gli ambiti  rispetto ai quali è possibile implementare attività formative sono:

  • formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguardia psico-fisica del la voratore nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto. La tematica tiene conto, in particolare, di tutte quelle realtà che per loro natura sono più esposte ai fattori di rischio e pertanto necessitano di determinate procedure di sicurezza anche ad impatto ambientale;
  • formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali del lavoratore in generale e con particolare attenzione al tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti;
  • formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione ad una visione europeistica del mercato del lavoro e degli ambienti produttivi tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.

Le attività all’interno dei piani proposti possono essere svolte sia a livello aziendale, sia interaziendale, con la possibilità di svolgimento in presenza e in modalità FAD – Formazione a Distanza.

UNICA per far fronte alle esigenze dei propri iscritti assiste gli stessi mettendo a disposizione esperti nel settore della formazione attraverso il braccio operativo di UNICA Formazione oltre che di soggetti qualificati e accreditati.

L’iniziativa viene promossa affinchè si possa garantire il principio della formazione continua, in sinergia con FONARCOM attraverso gli strumenti che il fondo mette a disposizione.

Attraverso la compilazione del form in basso le aziende interessate possono manifestare quali esigenze e fabbisogni formativi necessitano in modo da poter identificare il target sui presentare il progetto formativo che li vedrà coinvolti.

Nome Azienda (richiesto)

E-Mail Aziendale (richiesto)

E-Il tuo Ruolo (richiesto)

Il tuo messaggio

PIANI IN ATTUAZIONE 

Codice Piano Titolo Stato Tematiche Numero Aziende Regioni
IES – IdEe Sicure In Presentazione Sicurezza

COME ADERIRE A FONARCOM

L’adesione a FonARCom può essere effettuata in maniera semplice e gratuita attraverso il Modello di Denuncia Aziendale del flusso Uniemens Aggregato dell’INPS, all’interno dell’elemento “FondoInterprof”, attivando l’opzione “Adesione” applicando la seguente procedura:

  • Selezione del codice REVO (per i dipendenti) e del codice REDI (per i dirigenti)
  • Selezione contestuale del codice FARC e del numero di dipendenti a tempo determinato e indeterminato
  • Selezione contestuale del codice FARC e del numero di dirigenti

Nel caso di aziende agricole, occorre utilizzare il Modello di Denuncia Contributiva DMAG dell’INPS, indicando per esteso il nome “FonARCom”.

L’adesione può essere manifestata in qualsiasi momento dell’anno e va effettuata una tantum (non è necessario ripeterla nei mesi/anni successivi).

L’effetto dell’adesione decorre dal mese di competenza della Denuncia Aziendale nel quale è stato inserito il codice FARC. È possibile verificare lo stato di adesione dell’azienda al Fondo consultando il “Cassetto Previdenziale” disponibile sul sito INPS o  direttamente sul sito FoNARcom.

COME ADERIRE AL SISTEMA DI IMPRESE DI UNICA

Possono aderire al Sistema di Imprese, durante tutto il periodo di validità dell’Avviso 5/2018, tutte le aziende aderenti a FonARCom con un numero di dipendenti non superiore a 500, che non abbiano un Conto Formazione attivo e che non risultino beneficiarie in Piani Formativi non chiusi da parte del Fondo, presentati a valere su altri Strumenti di Finanziamento FonARCom non dialoganti con l’Avviso 05/2018, cioè Conto Formazione Aziendale (CFA); Conto Formazione Aggregato (CFC e CFR); Avviso Generalista.

Le aziende, per poter essere autorizzate nel Sistema di Imprese e quindi per poter beneficiare nei Piani Formativi presentati da UNICA a valere sull’Avviso “Ambiti di formazione comune per Sistemi di Imprese”, devono “dare mandato” a UNICA attraverso la sottoscrizione di un apposito modulo reso disponibile dallo stesso soggetto proponente previa acquisizione dei dati anagrafici dell’azienda.